spacer.png, 0 kB

Sondaggi

Statistiche

Notizie: 1518
Collegamenti web: 52
Visitatori: 3531707

Squadre presenti: 364
Giocatori tesserati: 286
Competizioni presenti: 80
Partite presenti: 5715
Stadi presenti: 82

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Bologna pronto per reagire!!

Altro week end molto importante in vista salvezza per la prima squadra del Bologna Futsal. Sabato alle 16.30 al Palavasco de Gama di Bologna i rossoblù saranno chiamati alla reazione contro la squadra reggiana dei Fratelli Bari. Mister Miramari dovrà fare a meno di Ruta squalificato, questi i convocati: Bellini, Lodini, De Santis, Munari, Miramari, Bressan, Magon, Zarubko, Pozzi, Straface (cap.), Secchieri, Anfossi. 

Domenica alle ore 11 la squadra Juniores al Palavasco de Gama sfiderà il Val.sa Futsal per la quarta giornata di campionato. Questi i convocati di mister Franceschi: Ravenda, Bertoni, Catellani, Giusberti, Serrazanetti, Vanelli, Schubert, Salineri, Capone, Lanzafame, Sabatano, Giacomelli.

Domenica sempre alle 11 al PalaCattani di Faenza la squadra Under 21 per la quarta giornata di campionato affronterà il Faventia. Questi i convocati di Mister Bonfrate: Di Tommaso, Boussouf, Malatesta, Ruta, Jamshidi, Poggi, Libertucci (cap.), Lodini, Altobelli, Cesaroni.

Forza Bologna Forza Ragazzi!!! 

 
Under e Juniores rialzano la testa!

Grande prova di entrambe le squadre giovanili, le uniche in campo per il Bologna Futsal nel week end passato.

La Juniores guidata da mister Franceschi Massimo ha avuto la meglio in trasferta sul campo dell'Eclisse in uno scontro che ha riaperto completamente i giochi per i play-off. I rossoblù si sono presentati a Lizzano in Belvedere con le importanti assenze di Sgarzi, Schubert e Giacomelli e con la presenza nei convocati del debuttante Testai Sanacore e Lanzafame entrambi classe 2000. La squadra ha reagito alla grande portando a casa una vittoria per 3 a 2, tanto bella quanto sofferta grazie alle reti di Lanzafame, Khattab e  con la zampata vincente di capitan Vanelli.

La squadra under 21 finalmente al completo ha dominato in lungo e in largo contro la squadra di Castello che si è presentata al Vasco de Gama con qualche pesante assenza. il risultato finale è stato di 13 a 4 per i bolognesi con 5 reti di Secchieri, 3 di Lodini, 2 di Ruta, un goal di De Santis e la sorprendente doppietta del portiere Di Tommaso classe '95.

Finalmente un week end di vittorie per il Bologna Futsal. Bravi Ragazzi!!!

 foto under 21

 

  foto Juniores

  

 
Forza Under e Juniores

Ferma la serie B, i giovanissimi e gli allevi, questo week end scenderanno in campo l'Under 21 e la Juniores.

Infatti domenica alle ore 11 al PalaVasco de Gama la squadra under 21 guidata da Sandra Bonfrate se la  vedrà contro i parietà del Castello calcio a 5. I rossoblù vengono da due sconfitte consecutive che hanno di fatto allontanato momentaneamente i sogni play-off. Questi i convocati:

Citossi, Ruta, De Santis (cap.), Altobelli, Lodini, Boussouf, Malatesta, Cesaroni, Sgarzi, Secchieri, Poggi, Di Tommaso. All. Bonfrate

Sempre domenica alle ore 11 la squadra Juniores, per l'occasione allenata da Franceschi Massimo, scenderà in campo al Palazzetto dello sport di Lizzano in Belvedere contro l'Eclisse in uno scontro decisivo per le posizioni calde della classifica. Questi i convocati:

Ravenda, Giusberti, Vanelli, Salineri, Khattab, Bertoni, Lanzafame, Schubert, Serrazanetti, Testai Sanacore, Sabatano. All. Franceschi

 Forza Bologna!!!

 Foto di Alberto Vanzo

  

 
Il Bologna non esce dal tunnel

Doveva essere il week end della svolta, invece è stato un altro fine settimana nero per il Bologna Futsal. In Serie B la prima squadra perde male (8 - 2) a Monza nello scontro diretto salvezza e adesso si ritrova all'ultimo posto del girone B. Domenica non è andata meglio all'under 21, che perde in casa (3 - 4) contro il Cesena ed ora vede allontanarsi gli ultimi posti per i play off. Venerdì sera al Pala Vasco de Gama, la Juniores ha tenuto testa al Kaos per una buona parte del primo tempo andando anche in vantaggio per due volte, per poi finire la partita 2 a 11. L'unica vittoria del week end rossoblù arriva dalla squadra Giovanissimi che vince contro Osteria Grande il ritorno della semifinale di coppa. Purtroppo però la vittoria per 3 a 2 non basta per il passaggio in finale regionale.

La prossima settimana la serie B riposa, saranno fermi i campionati Giovanissimi e Allievi, domenica scenderanno in campo la squadra under 21 al PalaVasco de Gama contro il Castello e la Juniores a Lizzano in Belvedere contro l'Eclisse.

Forza Bologna!!! 

Foto di Alberto Vanzo

  

 
Bologna Futsal, week end da dentro o fuori!!!

Sabato alle ore 15 al palazzetto dello sport di Verano Brianza il Bologna Futsal si giocherà una grossa fetta della stagione contro il San Biagio Monza. I bolognesi sono fermi a 4 punti, tutti arrivati in casa, grazie al pareggio con il Castello e alla vittoria proprio contro il San Biagio all'andata. La squadra brianzese è ferma a 3 punti, ottenuti con la vittoria sul Tigullio. Un vero e proprio scontro diretto nel quale i ragazzi di Miramari non arrivano al meglio visto le condizioni fisiche di bomber Munari che proverà comunque a dare il proprio fondamentale contributo. Per l'occasione mister Miramari ha convocato tutti e solo all'ultimo sceglierà i 12 che scenderanno in campo.

Il week end di partite del Bologna Futsal inizierà già stasera alle ore 19.30 al PalaVasco de Gama per il ritorno della semifinale di coppa Giovanissimi dove i ragazzi di mister Cassese proveranno a rimontare il pesante 1-7 dell'andata. Questa però sarà comunque ricordata come l'ultima partita con la maglia rossoblù di Felipe Cirino Dos Santos, ragazzo del 2000 che in pochi mesi è entrato nel cuore della famiglia bolognese. Questi i convocati: Genovese, Marcheselli, Clò, Labasin, Lamberti, Hlou, Cenci, Cianciaruso (cap.), Lanzafame, Cirino Dos Santos, Tartarini, Testati Sanacore.

A seguire, alle ore 21 sempre al PalaVasco de Gama scenderà in campo la squadra Juniores contro i fenomeni del Kaos per la seconda giornata di ritorno del campionato di categoria. Questi i convocati da mister Bonfrate: Ravenda, Giusberti, Salineri, Schubert, Khattab, Sgarzi, Cardillo, Vanelli, Bertoni, Cirino Dos Santos, Giacomelli.

Domenica mattina alle ore 11 sempre al PalaVasco de Gama la squadra under 21 affronterà il Torresavio Futsal Cesena per il recupero della prima giornata di ritorno di campionato. La squadra di Sandra Bonfrate dovrà risollevarsi il prima possibile dopo la sconfitta con il Bagnolo per cercare di arrivare all migliore posto possibile per conquistare i play off. Questi i convocati: Citossi, Lodini, Vanelli, Cardillo, De Santis, Cesaroni, Altobelli, Boussouf, Secchieri, Libertucci, Jamshidi, Di Tommaso.

Forza Ragazzi Forza Bologna Futsal!!!

Foto di Alberto Vanzo 

 
I Risultati del week end delle squadre Bologna Futsal: Una vittoria e tre sconfitte

Si chiude con una vittoria e tre sconfitte il primo week end di partite del 2015 per il Bologna Futsal.

Venerdì sera era stata la squadra Juniores a far sognare i tifosi rossoblù andando a vincere per 6 a 4 sul campo non facile dell'Imolese con la tripletta di Schubert al ritorno dopo l'infortunio al polso. Purtroppo subito dopo è arrivata però la sconfitta per 7 a 1 della squadra Giovanissimi nella partita di andata di semifinale di coppa regionale contro Osteria Grande. I ragazzi di Giovanni Cassese sbloccano dopo nemmeno un minuto con il bomber Lanzafame ma successivamente vengono travolti da un'ottima Osteria Grande.

Sabato è stata la volta della prima squadra che purtroppo non è riuscita a portare a casa punti per la salvezza. In partita fino al 5 a 3 per il Real Cornaredo a circa tre quarti di gara, la squadra di Miramari fa qualche errore di troppo e libera la strada ai milanesi che dimostrano di meritare l'attuale terza piazza del campionato.

Domenica la squadra under 21 di Sandra Bonfrate esce sconfitta dal campo di Bagnolo allontanandosi così dalle zone importanti della classifica.

Tabellini:

Prima Giornata di ritorno Campionato Juniores: Imolese – Bologna Futsal 4 – 6

Imolese: Lepore, Casà (cap.), Nappi, De Vita, Magnani, Palloni, Ferrara, Marchese, De Carolis, Perna, Gallo, Boustial. All. Matera

Bologna Futsal: Ravenda, Bertoni, Giusberti, Salineri, Schubert, Sgarzi, Cardillo (cap.). All. De Santis

Per il Bologna: 3 Schubert, Cardillo, Salineri, Giusberti

Andata Semifinale di Coppa Regionale Giovanissimi: Bologna Futsal – Osteria Grande 1 – 7

Bologna Futsal: Genovese, Marcheselli, Cenci, Hlou, Lamberti, Bellotti, Galletti, Cianciaruso (cap.), Benini, Lanzafame, Tartarini, Testai Sanacore. All. Cassese

Osteria Grande: Leoni, Morini, Petrillo, Martelli, Parmeggiani, Sassatelli, Monducci, Salvaggio. All. Monti

Per il Bologna: Lanzafame

Prima Giornata di ritorno Campionato Serie B: Bologna Futsal – Real Cornaredo 3 - 8

Bologna Futsal: Bellini, Cesaroni, Vanelli, De Santis, Miramari, Bressan, Magon, Zarubko, Pozzi, Straface (cap.), Secchieri, Ravenda. All. Miramari

Real Cornaredo: Lonati, Cozzi, Bonaccolta, Intini, Arbasino, Romanella, Scandaliato, Bonfà, Migliano Minazzoli, Eddassouli, Della Costa, Prisma. All. Fracci.

Per il Bologna: Pozzi, Secchieri, Straface

Seconda Giornata di Ritorno Campionato Under 21: Bagnolo – Bologna Futsal 6 - 4

Bagnolo: Di Cicco, Baldini, Massaro, Vangone, Di Norcia, Marzano, Kodra, Castellini. All. Pratissoli. 

Bologna Futsal: Citossi, Ruta (cap.), Boussouf, Altobelli, Lodini, Vanelli, Brusò, Sgarzi, Cesaroni, Cardillo, Ravenda. All. Bonfrate

Per il Bologna: Lodini, Cardillo, Ruta, Boussouf

 
Gennaio il mese della veritÓ' per il Bologna Futsal!

Dopo la pausa per le festività il Bologna Futsal riprende a giocare con le proprie squadre. Già questa sera alle ore 18, la Juniores sarà impegnata sul campo dell'Imolese per la prima giornata di ritorno. Pochi i convocati a causa di assenze per infortuni e mister Bonfrate che per l'occasione verrà sostituita da Fabio De Santis.

Sempre questa sera alle ore 19.30, scenderà in campo al Palavasco de Gama, la squadra Giovanissimi per l'andata della semifinale di coppa regionale contro Osteria Grande. Storica partita che vede il Bologna Futsal già protagonista anche al primo anno di partecipazione in questa categoria. Mister Cassese può contare su tutta la rosa a disposizione a parte il giovane "fenomeno" Cirino Dos Santos assente per impegni familiari.

Sabato alle 16.30 toccherà alla prima squadra iniziare il girone di ritorno al Palavasco de Gama contro il Real Cornaredo nella speranza che nel 2015 si riesca ad invertire una tendenza di risultati negativi. Mister Miramari dovrà fare a meno di Ruta squalificato e Munari infortunato. Nei convocati si vedono per la prima volta i nomi di Vanelli e Ravenda, gioiellini della juniores rossoblù.

Domenica l'under 21 sarà impegnata alla ore 11 sul campo del Bagnolo per la seconda giornata di ritorno. Mister Bonfrate avrà gli uomini contati ma questa squadra ha dimostrato più volte di avere carattere proprio nei momenti di difficoltà.

 Questo il riepilogo dei convocati:

Juniores: Ravenda, Bertoni, Giusberti, Salineri, Schubert, Sgarzi, Cardillo (cap.). All. De Santis

Giovanissimi: Genovese, Marcheselli, Cenci, Hlou, Lamberti, Bellotti, Galletti, Cianciaruso (cap.), Benini, Lanzafame, Tartarini, Testai Sanacore. All. Cassese

Serie B: Bellini, Cesaroni, Vanelli, De Santis, Miramari, Bressan, Magon, Zarubko, Pozzi, Straface (cap.), Secchieri, Ravenda. All. Miramari

Under 21: Citossi, Ruta, Boussouf, Altobelli, Lodini, Vanelli, Libertucci (cap.), Brusò, Sgarzi, Cesaroni, Cardillo, Ravenda. All. Bonfrate

Forza Bologna Futsal!!!!

 
BUON NATALE A TUTTI!!!

BUON NATALE A TUTTI DAL BOLOGNA FUTSAL!!!

 

 
Serie B, tanto sacrificio non Ŕ abbastanza: Merano passa 3 - 4, ottava sconfitta di fila

Termina con l'ottava sconfitta consecutiva il girone d'andata terribile vissuto dal Bologna Futsal. Un girone da soli 4 punti, tutti maturati ad ottobre, in undici partite; un girone beffardo, che anche oggi vede il BF offrire una prova di grande cuore contro il fortissimo Bubi Merano, secondo in classifica.

Bologna infatti, prima di capitolare con il finale di 3 - 4, aveva fatto tutto ciò che doveva per mettere punti in classifica. In emergenza totale è stato sempre avanti: 1 - 0, 2 - 1 e 3 - 2 arrivano dai piedi di Munari, Ruta e Secchieri, ma è il talento individuale di Luan Costa a decidere la contesa. Con due gol semplicemente strepitosi il brasiliano porta gli altoatesini al successo esterno: due bombe imprendibili anche per l'ottimo Anfossi di oggi, che relegano i rossoblu alla penultima piazza e non regalano un sorriso ai bolognesi neanche in occasione delle festività sempre più prossime.

Miramari deve rinunciare a capitan Straface per squalifica, e l'assenza ha pesanti strascichi: tattici, con il giocatore-allenatore a ricoprire la posizione di ultimo al suo posto; tecnici, essendo il miglior trattatore di palla e calciatore di piazzati della squadra; e, ovviamente, dal punto di vista del carisma. Nonostante ciò, e nonostante le ulteriori defezioni di Suraci (di ritorno nella sua Catanzaro, e salutato oggi dai compagni) e De Santis (squalificato), con Pozzi e Bressan a roster ma ancora non in forma partita, il BF decimato fa esattamente la gara che deve fare: corto, concentrato e infuso di sacrificio. Se dopo 20' di controllo e tensione bomber Munari riesce anche a fare 1 – 0 con una potente conclusione a pochi secondi dall'intervallo, la gara sembra mettersi sui binari giusti.

Continuerà a farlo: in apertura di secondo tempo segna Costa, ma Ruta risponde dopo soli 30". A 13' dal termine il capitano avversario Tschurtschenthaler impatta sul 2 - 2, e la gara vive il suo momento più intenso ed equilibrato fino alla gran rete di Guido Secchieri per il 3 - 2 rossoblu, a 7' dalla fine. Solo un minuto dopo, però, nel giro di pochi secondi, Luan Costa si prende il palcoscenico e la vince: uno-due nello stretto con fenomenale bomba a giro sotto il sette, e poi uno contro uno micidiale che non lascia scampo ad Anfossi. In un attimo la gara è ribaltata, senza particolari colpe rossoblu.

C'è tempo per un tentativo di recupero con il portiere di movimento, per un'ammonizione ai danni di Ruta in panchina per un cambio fatto male (già ammonito, deve abbandonare il campo e salterà la prossima), per una parata di Anfossi su tiro libero e il 3 - 4 finale matura, con i numerosi tifosi tirolesi a festeggiare insieme alla squadra. I protagonisti del pomeriggio, infatti, sono stati loro: mai domi, mai silenti, seguono la squadra ovunque e portano nei campi di futsal un entusiasmo impareggiabile con cori e tamburi. Prendere spunto dalla loro passione può essere un fioretto in vista di una pausa che porterà tanti allenamenti, prima dell'apertura del girone di ritorno, il 10 gennaio.

Leggi tutto...
 
Serie B, l'incubo prosegue. Il BF butta la gara e regala la vittoria a Tigullio

La striscia terribile continua, sono sette le sconfitte consecutive di un Bologna Futsal che, in un modo o nell'altro, non riesce mai a mettere insieme tutti i pezzi necessari per portare a casa una vittoria. Mancano sempre cinque minuti, o cinque passaggi, o un attimo di lucidità in più. Il sogno di fare risultato in Liguria stavolta tramonta nel secondo tempo, dopo 30 minuti in controllo assoluto della gara, quando la squadra ha un crollo fisico e psicologico tale da subire una rimonta incredibile, da 1 - 4 a 4 - 5, nel giro di pochi minuti, per poi chiudere la gara sul 5 - 6.

Tigullio Calcio a Cinque, società che ha subito nella maniera peggiore possibile (campo di gioco da rifare e perdita di tutto il materiale tecnico) il terribile destino riservato dal maltempo alle popolazioni liguri nell'ultimo periodo, con la vittoria di ieri sorpassa il BF, ancora a quota 4 dopo dieci giornate e ora davanti solo a San Biagio Monza, proprio la formazione battuta ad inizio campionato. La squadra di Chiavari in questo periodo gioca sostanzialmente in campo neutro, in un impianto genovese gentilmente concesso dalle amministrazioni pubbliche, e ottiene una vittoria cruciale in ottica salvezza.

Lo svolgimento della partita è stato totalmente imprevedibile nelle modalità, ma bisogna constatare come non sia la prima volta che, con il pallino del gioco in mano, i rossoblu non riescono comunque a rimanere continui nell'arco dei 40' e subiscono clamorose débacle. Nel primo tempo il Bologna mostra tante buone cose. Magon segna dopo solo 2' il vantaggio esterno e la squadra di Miramari non smette mai di attaccare; dall'altra parte la grande corsa di elementi quali Luise e Busca però tiene sempre la partita viva, e fioccano i legni. Su una punizione da posizione centrale il pivot Ercolani non perdona, ma il ritorno al gol del bomber Munari subito dopo fa 1 - 2, punteggio con il quale si andrà a riposo.

Nel secondo tempo la gara sale di intensità, con Tigullio ad aggredire forte e Bologna che ricorre ad un paio di falli per fermare le ripartenze e si ritrova con qualche ammonito (anche inspiegabile, come il giallo a Miramari per una sostituzione giudicata poco precisa, o quello a Straface per un intervento spalla contro spalla: gialli eccessivamente veniali che peseranno nell'economia del campionato). Nonostante ciò la spinta continua, BF domina e segna due reti in rapida successione, con capitan Straface e ancora con Munari, praticando una manovra ineccepibile. Sull'1 - 4 Tigullio dà il tutto per tutto, e a partire dal 10' si concretizza l'incubo rossoblu. Spinetti infatti segna tre reti nel giro di 4', di cui un paio di pregevole fattura, ma con l'aiuto complice di una difesa andata subito in bambola dopo il primo squillo avversario. A 5' dal termine Rossi secca ancora Anfossi con un gol splendido sotto l'incrocio, arrivando al 5 - 4 e facendo esplodere compagni e i pochi sostenitori presenti a Genova.

Miramari usa il portiere di movimento, ma un pallone perso consente ad Ercolani una facile segnatura e c'è tempo solo per il 5 - 6 finale di Straface con botta da fuori, prima che la sirena sancisca la vittoria di Tigullio. Il BF è ora allo sbando e riceverà il fortissimo Bubi Merano, sabato prossimo, senza Straface squalificato e senza Eddie Suraci: per il giocatore di Catanzaro una scelta di vita con il rientro nella città natale, e il saluto di un gruppo che l'aveva visto ergersi a protagonista apprezzato da tutti, dentro e fuori dal campo, nei pochi mesi trascorsi in società. In settimana si chiude il mercato di riparazione: sarà essenziale per rialzare la testa nel girone di ritorno.

Leggi tutto...
 
Serie B in trasferta in Sardegna. Giovanili, doppia sfida al Kaos

Dopo quattro stop consecutivi il calendario continua a non essere clemente, e oggi alle ore 16 il BF di mister Miramari scenderà in campo in quel di Ossi, nella parte nord della Sardegna. Una trasferta dura per tanti motivi: primo fra tutti la logistica, che ha imposto un viaggio aereo. La squadra è partita venerdì sera ed ha dovuto effettuare il viaggio in sole nove unità, per ammortizzare i costi di una trasferta che pesa tantissimo nell'economia di una stagione sportiva; un lascito di un girone B amalgamato in una maniera molto complicata da gestire per realtà dilettantistiche come quelle che solcano i campi della B.

Per di più, San Bartolomeo Ossi è una formazione di ottimo livello, che si sta giocando l'accesso alla Coppa Italia e viene da un ottimo successo esterno a Reggio Emilia. Anche la squadra isolana avrà un'assenza pesante, quella di Denis Capecce: in settimana il talento ex Imola ha dato l'addio alla società che ha addotto questioni economiche. La forma e la fiducia sono però tutte dalla parte di Ossi, mentre il Bologna Futsal giocherà sostanzialmente per l'impresa, per cercare ancora una volta di tornare a far risultato dopo un mese assolutamente terribile.

Miramari ha dovuto compiere scelte difficili. Il BF ha viaggiato senza assistente allenatore, fisioterapista, medico né accompagnatore, oltre a tener numericamente fuori dalla rosa tre giocatori e constatare solo di un portiere; in questo caso il doppio ruolo - in campo e fuori - dell'allenatore rossoblu rappresenta senz'altro una risorsa, ma la situazione rimane molto delicata. Questi i nove che scenderanno in campo:

Anfossi, Suraci, Ruta, Munari, Miramari, Lodini, Magon, Straface, Secchieri.

Chiaramente, per i motivi appena spiegati, non sarà possibile la diretta streaming né il live su Facebook. I rossoblu faranno ritorno a Bologna in serata; il relativo comunicato verrà fornito non appena possibile.

 

---

 

La doppia sfida delle giovanili alla superpotenza Kaos è iniziata ieri sera, quando i Giovanissimi sono stati sconfitti al Pala Vasco de Gama con il punteggio finale di 1 - 4; per il BF ha segnato Hlou, mentre sono scesi in campo due giovanissimi fra i giovanissimi: Galletti, classe 2002, e Lodi, 2003. Formazione:

Genovese, Marcheselli, Hlou, Labasin, Gualtieri, Belotti, Galletti, Cianciaruso, Benini, Cirino Dos Santos, Lanzafame, Lodi. All. Cassese.

 

Domenica mattina in contemporanea calcheranno il campo le altre tre squadre giovanili.

L'Under 21 sfiderà a sua volta il Kaos, sempre in casa, alle ore 11. Finora i "neri" hanno pareggiato una gara e vinto le restanti, e veleggia a quota 16 punti nel girone E, ma il BF segue a ruota condividendo la seconda piazza (11 punti) con il Fratelli Bari. Il prossimo weekend riserva proprio la trasferta a Reggio Emilila, e allora queste due giornate diventano fondamentali per il campionato dei ragazzi di Sandra Bonfrate. L'allenatore sceglierà i 12 convocati dopo il riscaldamento, fra questi 14:

Citossi, Di Tommaso, Boussouf, Riera Gonzales, Jamshidi, Altobelli, Cesaroni, De Santis, Secchieri, Lodini, Malatesta, Brusò, Ruta, Sgarzi. All. Bonfrate.

La gara sarà visibile in diretta streaming a questo link.  

 

Alle 10.30 Giocano invece gli Allievi, che cercano la prima, storica vittoria nella trasferta contro il Pilastro. La novità è rappresentata dal nuovissimo portiere, Degli Azzoni Avoga, che esordirà in casacca rossoblu.

Degli Azzoni Avoga, Catellani, Cavallaro, Volpe, Lamberti, Galletti, Sabatano, Cirino Dos Santos, Tartarini, Bertoni, Marfoq, Cenci. All. Libertucci.

 

Infine, alle 11, la Juniores scenderà in campo in quel di Ponte Rodoni, contro una formazione che arriva da cinque vittorie consecutive. Come sempre sarà grande battaglia, anche se per via delle concomitanze il roster è fortemente rimaneggiato e i ragazzi dovranno fare gli straordinari per fare risultato.

Ravenda, Giacomelli, Salineri, Schubert, Vanelli, Cardillo, Giusberti, Lanzafame. All. Franceschi.

 
Derby amaro: Imola vince 1 - 7 con tripletta di Drago, da salvare solo il primo tempo

Nel giorno del derby arriva una sonora sconfitta, e anche Imola passa al Pala Vasco de Gama infliggendo al Bologna Futsal la quarta sconfitta consecutiva. Nel primo tempo la squadra di Miramari ha fornito un'ottima prestazione, ma alla lunga il maggior talento imolese è prevalso, e per via degli assalti bolognesi il finale recita 1 - 7. Dopo l'ottava giornata dunque il BF rimane a quota 4 punti, e la prossima trasferta in terra sarda, contro l'ottimo Ossi San Bartolomeo, sarà altrettanto difficile.

Almeno tre occasioni di grossa entità accompagnano i primi 20' del Bologna: la prima è sul piede di Suraci, proprio davanti al portiere avversario Nicolò, dopo solo un paio di minuti. Miramari esordisce direttamente con il portiere di movimento in campo, a viso apertissimo, alla caccia di un'impresa che nella fase iniziale sembra persino possibile, per via del ritmo impresso alla gara dai rossoblu. Imola si difende con ordine e metabolizza pian piano i meccanismi, per poi affidarsi in avanti al fenomeno ex Bologna, Fabio Drago, che con un classico spunto sulla sinistra batte Anfossi (autore di qualche parata davvero eccezionale quest'oggi) e fissa un 1 - 0 che durerà fino all'intervallo. Il BF spinge tanto, ma non riesce a concretizzare, e la qualità imolese alla lunga esce.

Nel secondo tempo infatti lo sforzo della squadra di casa si affievolisce gradualmente, anche se l'offensiva continua. Anche dopo la seconda rete di Drago, che sembra spegnere gli entusiasmi di un impianto completamente riempito (anche dalla presenza delle squadre Allievi e Giovanissimi, celebrati nell'intervallo), la spinta bolognese non si ferma e le occasioni continuano ad arrivare, pungolando anche il pubblico. I vari Vignoli, Borges e Anderson però, gli altri fiori all'occhiello di un roster di altissima caratura, gestiscono magistralmente la situazione, e con le dovute contromosse Imola arriva presto allo 0 - 4 proprio con una doppietta del brasiliano Anderson, frutto di due conclusioni da fuori (la prima deviata ed imprendibile, la seconda semplicemente perfetta).

Il Bologna si butta in avanti per cercare almeno una segnatura, ma è nervoso e sulle gambe e Vignoli ne approfitta segnando da campo a campo a porta vuota; a 3' dalla fine finalmente la rete di Magon in mischia, che funge da magra consolazione prima che Barbieri e Drago - tripletta, come le tante dell'anno passato in casacca rossoblu - chiudano il tabellino.

Sconfitta auspicabile, gioco buono e spesso molto buono per una trentina di minuti, ma il passivo è pesante e la differenza reti piange, oltre al computo delle ammonizioni: ben cinque, nonostante una gara molto sportiva fra giocatori che si conoscono molto bene. In vista delle prossime gare serve quel quid che, in quest'annata, non è mai stato mostrato dal Bologna. Ma non bisogna mollare, anche perché il BF rimane al terzultimo posto, e il treno per le posizioni di metà classifica sta partendo.

Leggi tutto...
 
Bologna - Imola, sfida infinita: all'ottava giornata arriva il derby!

In casa Bologna Futsal è il gran giorno del derby, quello con la D maiuscola, quello contro l'imbattibile Imola Calcio a Cinque di questo campionato. Domani alle 16.30 il Pala Vasco de Gama si vestirà di rossoblu per accogliere degnamente la squadra rivale, ricchissima di ex e conoscenze reciproche, e cercare un risultato per il quale serve più di un'impresa.

Il tabellino di marcia parla chiaro: mentre il BF sta faticando molto in questo girone d'andata (4 punti totali e tre sconfitte in fila nelle ultime uscite), Imola è secondo nel girone B a quota 19 e per ora ha lasciato solo due punti per strada, segnando 40 reti in sette gare. Capitanato dal fenomeno ex Bologna Drago, che tornerà per la prima volta al De Gama da avversario dopo aver dominato lo scorso torneo con 45 reti, e da una serie impressionanti di giocatori di alto livello (italiani e stranieri), Imola punta senza mezzi termini ad un campionato da promozione.

La sfida del BF sarà quella di ripetere la favola di fine scorso campionato, quando il campo imolese venne violato con uno storico 4 - 5 in trasferta. I riflettori saranno puntati soprattutto su Matteo Munari, l'altro prestigiosissimo ex, chiamato ad una prova da trascinatore insieme a capitan Straface, che affronterà per la prima volta in carriera l'amico fraterno Drago in gara ufficiale. Ci sarà il ritorno a roster di una vecchia conoscenza come Simone Bellini, portiere di ottime prospettive fermato spesso dagli infortuni e da impegni extra-sportivi. Oltre a lui, per la gara di domani Miramari schiererà questi 12, con vari acciacchi recuperati in extremis:

Bellini, Suraci, Ruta, Munari, Miramari, Lodini, Magon, Zarubko, De Santis, Straface, Secchieri, Anfossi.

Lo spettacolo non si esaurirà con la partita: a metà gara infatti ci sarà la presentazione al pubblico delle formazioni Allievi e Giovanissimi con una bella passerella. I ragazzi saranno accompagnati dall'uomo gelato di Titto, a rappresentare il franchising di gelato - in particolare nella sede del Centro Nova - che vanta una fitta collaborazione con la nostra società intrapresa dall'estate. Infine, il derby continuerà anche domenica: alle ore 11, a Imola, si affronteranno le formazioni Under 21.

Bologna Futsal invita tutti i propri sostenitori al derby, ma per chi non ci potrà essere, disponibile come sempre il nostro servizio streaming live.

 
Serie B, serve il riscatto contro il Saints Pagnano. Giovanili, rialzare la testa

Sandro Miramari e il suo Bologna Futsal saranno domani alla caccia disperata di una vittoria che inizia a mancare da troppo tempo. Dopo le batoste prese nei due derby contro Castello (pareggio in casa) e Faventia (sconfitta fuori), il riscatto è obbligatorio per non perdere la presa dalla classifica e per mantenere il gruppo mentalmente compatto.

La sesta giornata porta al Pala Vasco de Gama una formazione che è partita fortissimo accumulando 7 punti in tre giornate per poi perdere nelle ultime due, a Monza e contro Imola. Il Saints Pagnano, società di Merate, poco più di un mese fa sul campo del Castello si imponeva con un imponente 0 - 7. Per Miramari questo weekend segnerà il ritorno della truppa al completo, con Pozzi di nuovo arruolabile e Anfossi che torna in porta. Questi i convocati:

Cerulli, Suraci, Ruta, Munari, Miramari, De Santis, Magon, Zarubko, Pozzi, Straface (cap.), Secchieri, Anfossi.

Il bisogno di tre punti si farà sentire per un BF ancorato a quota 4. Al Pala Vasco de Gama l'opportunità di fare bottino in casa sarà trasmessa anche in diretta streaming sulla nostra piattaforma, con un nuovo servizio - provato per la prima volta a Faenza - più performante e forte di un segnale più stabile. D'ora in poi le dirette live dovrebbero offrire una visione e un audio molto migliore e paragonabile ai servizi offerti dalle società di Serie A; saremo felici di ricevere suggerimenti e segnalazioni sulla nostra pagina Facebook per renderlo perfetto. Si gioca alle ore 16.30: questo il link alla gara.

 

---

 

Dopo un weekend di sfide impossibili e defezioni, le giovanili del BF cercano di rialzare la testa in una seconda giornata di novembre che avrà come principali protagonisti i Giovanissimi, sul campo del Pala Vasco de Gama sabato alle ore 18.30, dunque proprio dopo la gara della prima squadra, agevolando la presenza di pubblico sugli spalti (gli stessi Giovanissimi saranno ovviamente presenti a fare il tifo per i più grandi). Questa la formazione che scenderà in campo contro l'Eclisse agli ordini di mister Giovanni Cassese:

Genovese, Marcheselli, Clò, Hlou, Lamberti, Cenci, Galletti, Cianciaruso, Benini, Cirino Dos Santos, Tartarini, Del Bianco.

Sempre sconfitti invece in Coppa gli Allievi, che stasera al Pala Bigi di Reggio Emilia hanno perso per 17 - 2 dai Fratelli Bari. Gli Allievi sono alle primissime armi ed erano senza la stella Cirino Dos Santos: ora sono fuori dalla Coppa, ma continuano a lavorare per diventare dei calciatori a cinque. Questo il roster utilizzato ieri sera da mister Vittorio Libertucci, che ha visto le reti di Galletti e Volpe:

Genovese, Volpe, Labasin, Sabatano, Lamberti, Catellani, Galletti, Bellotti, Lanzafame, Marfoq, Capone.

Una sfida interna e una trasferta nella giornata di domenica. Apre alle ore 11 alla Palestra Baratti di via Irnerio la Juniores, che nella sesta giornata di campionato affronterà l'Aposa nel classico derby bolognese. La formazione di mister Massimo Franceschi è a quota 4 punti e dovrà fare ancora a meno di Vanelli, infortunato ad una spalla durante la gara conto il Valsa. Questi i convocati:

Ravenda, Cirino Dos Santos, Giusberti, Lamberti, Manca, Cianciaruso, Schubert, Salineri, Sgarzi, Marfoq, Khattab, Giacomelli.

Infine i più grandi, l'Under 21 di Sandra Bonfrate, quarti in classifica nel girone E dopo tre giornate con quattro punti. L'ultima sconfitta di Castello deve vedere un pronto riscatto al Pala Vasco de Gama, dove alla stessa ora - domenica alle 11 - arriva il fanalino di coda Faventia. Sarà anche l'occasione per una piccola rivincita dopo la vittoria in Serie B di domenica scorsa; per Bonfrate come fuoriquota stavolta ci sono Ruta e De Santis, che insieme a Cerulli e Brusò compongono il nucleo portante di una squadra per il resto completamente rinnovata e molto inesperta, seppur con belle potenzialità. Ecco i convocati:

Esposito, Ruta, Marfoq, Boussouf, Jamshidi, Riera, Chiavelli, Brusò, De Santis, Cesaroni, Malatesta, Cerulli.

 
Serie B: Brutto stop con il Faventia, in trasferta non si ingrana

In trasferta proprio non si riescono a far punti, e il Bologna Futsal perde la terza gita consecutiva, in maniera piuttosto clamorosa: a Faenza la squadra di casa si impone per 9 - 4, vincendo un derby che relega il BF alle ultime posizioni della griglia del girone B di Serie B, a quota 4 dopo 5 giornate.

Guardando la partita nel suo insieme il passivo è certamente immeritato, ma nella parte finale di gara, col portiere di movimento in campo per cercare il recupero, la squadra di Miramari si è disunita e ha subito quattro reti in pochi minuti a porta vuota da un Faventia in piena festa, segnandone solo due con Secchieri e Magon per rendere meno evidente una differenza di reti già pesante.

Nel primo tempo il predominio territoriale era spesso bolognese, con un'occasione incredibile sul piede di Suraci che vola sopra la traversa, e dopo 5' la prima rete di un Lorenzo Lesce in giornata di grazia che conferma l'antico adagio sul gol sbagliato. Risponde pronto al 9' Straface con una punizione centrale potente e leggermente deviata, quel tanto che basta per battere Conti per l'1 - 1; lo stesso Lesce però batte ancora Cerulli, oggi in porta in luogo di Anfossi (e autore di una prestazione difficilmente giudicabile insufficiente), dopo aver fatto secchi un paio di uomini.

Poco dopo il faentino classe '89 fa tripletta, ma subito dopo Fabio Ruta, appena rientrato da un infortunio che l'ha fatto esordire solo oggi in stagione, insacca da opposto su assist di Munari e fa 3 - 2. Il Bologna vuole pareggiare prima dell'intervallo, si spinge in avanti ma a 30" dal termine Menghetti gela il Bologna con un 4 - 2 che, a conti fatti, dà una mazzata psicologica imparabile ai rossoblu. Nel secondo tempo la squadra di Miramari è stagnante, arriva all'occasione con difficoltà, anche se tiene discretamente il campo fino al 13', quando il solito Lesce segna il 5 - 2.

Il mister bolognese, con nulla da perdere, azzarda il portiere di movimento a 6'30" dalla fine, ma il Faventia non cala mai fisicamente e la gara diventa una rumba fino al fischio finale, con un punteggio poco onorevole e tanta rabbia dopo due derby persi. Lesce chiude la sua giornata di grazia con sei reti e una standing ovation, si aggiunge Canuti e Menghetti fa doppietta. Bisognerà dimenticare subito quel secondo tempo ed operare un cambio di rotta deciso, a partire dalla prossima gara interna contro gli ottimi Saints Pagnano.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 15 di 137
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB